Placca Rossa o dei Mantovani – Virle – Rezzato (BS)

Breve ricognizione a una delle falesie più frequentate nei pomeriggi estivi da chi vive a Brescia e hinterland.
Prima che qualcuno me lo faccia notare, nel video dico che Dario sta facendo la prima ripetizione di “Ugolino Ugolini”.
So che la via è stata salita in libera innumerevoli volte.
Intendevo “ripetuta”. I neuroni mi si stanno incriccando.

Il posto è molto particolare dal punto di vista paesaggistico e offre una bella arrampicata tra il tecnico e l’atletico.
Peccato che sui rossi a sx e a dx le prese cambino forma di anno in anno.

Inamovibili appigli e appoggi sul bel muro centrale.
Peccato che questo li renda molto, ma molto, ma molto molto unti.

2. Riunioni? Non per tutti…

Contributo, non brevissimo, sull’applicabilità del metodo che propongo nel corso a vari tipi di organizzazione.

Attenzione!
La definizione di gruppo democratico che tengo in considerazione in questo video e nei contributi successivi ha confini molto stretti.
In linea con i modelli proposti da Lewin e, molto dopo, da Quaglino, un gruppo democratico è un gruppo che decide in merito a TUTTE (o quasi tutte) le proprie dimensioni vitali.

1. Che cos’è una riunione?

Una semplice definizione per iniziare: quali sono le dimensioni da considerare per gestire una riunione?

Le parole chiave sono: relazione, metodo e contenuto.

0. La gestione delle riunioni – Indice

Inizio con questo video una serie di contributi a supporto del corso “La gestione delle riunioni” tenuto per CSV Brescia nella primavera 2021.

Qui potete trovare l’indice degli argomenti trattati nei video, per orientarvi tra i vari contenuti.

Settore Ballerini – Valle dell’Opol – Marone (BS)

Nella top ten delle falesie estive bresciane (che sono 10 di numero) non può mancare il settore Ballerini, nella torrida Valle dell’Opol.
Bel muro con vie tecniche e atletiche, roccia non sempre impeccabile, ma all’ombra la mattina e in una conca fresca e appartata.
Alcuni tiri hanno difficoltà turistiche, altri tutto il contrario.
A voi scoprire quali.

Corna Scundida – Valle dell’Opol – Marone (BS)

In questi mesi di lockdown le falesie nascono come funghi, anche in provincia di Brescia.
A dire la verità questa esisteva da trent’anni.
Ma il chiodatore, uno tra gli storici bresciani con decine di monotiri e una manciata di vie alpinistiche di alta qualità all’attivo, ha deciso di risistemare le linee esistenti e di aggiungerne alcune nuove proprio nell’ultimo periodo.

Purtroppo, nonostante il nome (Parete Nascosta), il muro – esposto a sud ovest – non è molto ombroso e non si presta a essere frequentato d’estate.

Pazienza, aspetteremo l’autunno

Falesia di Riosecco – Capovalle – Lago d’Idro (BS)

In cerca di falesie estive al fresco, siamo saliti a questo bel muro di dolomia, per qualche misterioso motivo poco valorizzato nelle guide e di cui per nulla si parla anche tra arrampicatori.

Consigliabile, anche in chiave turistica.

Grazie a Paolo Amadio e al sito Adamello the Human Touch per le info aggiornate su vie e gradi.

Cima Caldoline – Linea di crinale tra Val Trompia e Val Sabbia

Continuano i video sulle falesie estive in provincia di Brescia.
A Cima Caldoline ci si diverte al fresco su una roccia molto simile a quella di più blasonate montagne.
E in questa puntata anche una performance “de noantri”: Paride sale rotpunkt “Mille Pensieri” – 7a+.

Falesia del Santuario – Paitone (BS)

Una nuova falesia sulle pendici delle Prealpi Bresciane?
Possibile?
Sì, al Santuario di Paitone.
Ideale per le mattine estive, di roccia ruvida ancora da ripulire e di facile accesso.
Che cosa volere di più?

Credits Marco, Riccardo e Saverio.

Accesso alla falesia delle Camerate – Toscolano (BS) – Correzione

Questa è la situazione alla data della pubblicazione del video.
Eventuali aggiornamenti in caso di riapertura della strada, a oggi in tempi di difficile previsione.