Via Resilienza – San Vigilio (BG)

Via impegnativa aperta da Federico Canobbio e Luca Stocchetti sull’evidente pilastro sotto loc. Camorelli nei pressi di San Vigilio, in bassa Valle Camonica, tra il 2017 e il 2019.
4 tiri di roccia da ottima ad accettabile, poi ravanage tosto, per amanti del genere.
Rel. primi salitori qui: www.facebook.com/federico.canobbio

Loverina – Lovere (BG)

È passato ormai un mese dalla nostra visita a questa bella falesia di calcare e conglomerato sotto i Corni di San Giovanni.
L’arrampicata è piacevole e alterna tratti tecnici a tratti esplosivi su brevi boulder. E il posto è molto panoramico.
Intricato l’accesso per strade e stradine sopra Lovere.
Evitare di passare nelle ore di punta per il noto centro turistico della costa Bergamasca del Lago d’Iseo; si rischia di impiegare più tempo per percorrere il lungolago che per arrivare fino a inizio paese.
E riservare il posto alle mezze stagioni e d’inverno. In estate tende a essere un po’ caldino.

Come è ovvio, la falesia, essendo bergamasca, non rientrerà nella guida delle Valli Bresciane.

Canyon – Cogno – Val Camonica

Recensione flash per questa bella falesia camuna, che ho visitato in uno dei settori meno interessanti durante le vacanze ferragostane.
Bei tiri, roccia ottima, chiodatura talvolta random, poco frequentata nonostante la bellezza del posto.
Merita di sicuro una visita.

Gli enigmi della Parete delle Alabarde – Boario (BS)

Bella serie di strutture su verrucano lombardo appena a est di Boario.
Chiodatura in genere ottimale, almeno sulle pareti non precluse per rischio frana o per… graffiti!
Prestare attenzione: non sono così facili da vedere.
I graffiti…

Cimbergo

Ovvero il ritorno di Evak.

Uno dei siti di arrampicata più interessanti della Val Camonica, con vie per tutti i gusti e tutte le difficoltà, frequentabile anche in estate, di sicuro noto a molti.

Mentre completavo il montaggio del video, ho saputo che Luca Ducoli, alpinista camuno con una lunga storia di difficili salite oltre che persona molto ben voluta in Valle, tradito da un chiodo, ha perso la vita sul Pizzo Badile.

Credo che amasse molto questo posto.
E, se c’è qualcosa di là, non posso che immaginarlo mentre continua a salire libero qualche misteriosa, infinita parete nell’Oltremondo con il sottofondo di una bella e malinconica musica come quella che ho avuto la fortuna di trovare come colonna sonora per questo video.

Ciao, Luca.

Lago Moro, Ralf e le vespe

Un video espressionista come piace a me (e, credo, a pochi).
Giro vacanziero con Ralf al Lago Moro, dopo una corsa tirata – per me – sui 10 km.
Ralf si è rivelato il solito terminator, mentre io ero già terminato da prima.
Se non fosse stato abbattuto dalle vespe, avrebbe ripetuto a vista “Fisiognomica”, un 7a di tutto rispetto.
Chapeau
E chapeau anche alle vespe, che hanno combattuto all’ultimo sangue con il teutone.

Una nota sulla colonna sonora.
Alcune intuizioni armoniche notevoli: brao!
Io avrei trovato altre soluzioni per l’hammond con i trilli sparsi qua e là.
E per la base ritmica troppo da computer.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: