Papiro – Valle delle Cartiere – Toscolano (BS)

Avvicinamento complicato per questa bella e poco frequentata falesia sulla dx orografica della Valle delle Cartiere.
Io ci avevo già arrampicato un paio di volte, la prima, se ricordo bene, il giorno precedente un lungo viaggio in Marmolada per ripetere Tempi Moderni e la seconda dieci anni dopo, con Giovanni, mentre Ralf, sul versante opposto della valle, sullo spigolo del monte Castello, conduceva una cordata di allievi dell’Ugolini sotto la pioggia.
Mi ricordo una prua strapiombante con itinerari sostenuti a dividere una sezione a diedri fisici a sx e una placca di roccia non compattissima a dx.
Ora arrivarci risulta complicato, a meno non di dotarsi di un podèt per sramare un albero caduto che rende difficoltoso rimontare sul pianoro alla base della parete. E, in ogni caso, va prestata molta attenzione alla frana attiva proprio sulla linea di fisse prima della falesia.
Quindi, anche se più di qualcuno mi ha detto di esserci stato di recente, sconsiglierei il posto, almeno finché il canale di frana resta attivo.
Comunque fate vobis…

Il Corniolo – Monte Campione – Val Camonica (BS)

È la prima falesia di media montagna che si trova sul territorio di Monte Campione, salendo da Pisogne.
Il paesaggio è incantevole, bello in ogni stagione.
La roccia, scagliosa, un po’ meno.
Tuttavia le molte protezioni presenti garantiscono un’arrampicata divertente in un ambiente incredibile, purché non si tirino troppo lamette e zanche, specie quelle resinate.
In stagione funghi ovunque, alcuni velenosi (e psichedelici), altri ottimi.
Il comprensorio soffre purtroppo di abbandono.

Sette Samurai – Fascia Mediana – Maddalena (BS)

Esigente falesia di recente apertura a opera di Maurizio Lozzi e del gruppo No Paranoid Climbing.
La via più facile è un 6c.
Gli altri 5 itinerari mi risultano da liberare.
La roccia non è impeccabile. Ma la chiodatura ottima e la tranquillità del posto possono attrarre arrampicatori alla ricerca di progetti difficili da liberare.
Molta fauna selvatica, compresa una numerosa colonia di ghiri che gironzolano ovunque per la parete.

Giardino di Dallas – Sanìco – Toscolano (BS)

Torna a nuova vita il Giardino di Dallas, storica e bella falesia nel comune di Toscolano fino a poco tempo fa in abbandono perché su proprietà privata.

Durante il lockdown Ivan Maghella, Saverio Sodero e Rudi Amati, forse anche con l’aiuto di altri, sono evidentemente riusciti ad accordarsi col proprietario per risistemare la falesia, riattrezzare i vecchi tiri presenti e aggiungerne diversi nuovi.

La parete è tra le più belle del bresciano e si presta a essere frequentata soprattutto da arrampicatori con ampio margine almeno sul 7b. Pochi i tiri facili presenti.
L’avvicinamento avviene per l’intricata traccia che porta alla base di Let’s Dance.

Camerate – Toscolano (BS)

Bella falesia con avvicinamento reso complicato dalla frana che, nel 2020, ha isolato le Camerate da Toscolano.
Ora ci si porta sul posto o da Gaino per ferrata (20′ circa) o da Navazzo per strada sterrata riservata a mezzi ruspanti.
Leggevo su FB che a settembre Guido Bonvicini ha fatto manutenzione alla parete ripulendola dalla vegetazione e togliendo le rocce smosse.
Così anche i climber più pigri avranno un motivo in più per aggiungere qualche minuto alla lunghezza dei propri avvicinamenti standard e mettersi alla prova sulle fessure della falesia.

Valverde – Villanuova sul Clisi (BS)

Nei pressi di Bondone, nel bosco, c’è una falesia recente di fatto abbandonata, forse per le emissioni di gas radon nella nicchia in cui è scavato l’accesso all’acquedotto di Villanuova.
Peccato…
Anche se di modeste dimensioni, ha bella roccia, molto simile a quella del Renico.

Santuario Alta – Paitone (BS)

Quattro tiri su un muro di cava, chiodati a fix inox su linee a detta di amici molto tirate.
Questa è Paitone Alta.
Forse non è il caso di venirci da fuori provincia. Tuttavia, considerata l’esposizione NO, può risultare interessante nelle calde giornate estive come alternativa a falesie di più antica data.

Falesia del Dragone – Nave (BS)

Tra i frutti più recenti dell’attività di ricerca di nuovi spot di arrampicata nel Bresciano, la falesia va a coprire un vuoto sulle mappe che molti climber, vecchi e giovani, hanno più volte immaginato di colmare: la bastionata ovest del Monte Dragone, sopra Nave.
Contrariamente a quello che dico nel video, i 10 itinerari dal 6b al 7b/NL presenti sulla parete sono ora frequentabili.
Un angolo selvaggio e suggestivo a due passi dalla città per arrampicatori con esperienza su terreno d’avventura.

Maggiori info sulla pagina FB della falesia, a cura dei chiodatori: www.facebook.com

Eno – Val Degagna – Vobarno (BS)

Video girato a fine aprile,.
A dimostrarlo il canto dei cucù che, ogni tanto, si sentono a sottofondo.
Quindi il contenuto di cui al min 0,25′ è associato in modo del tutto casuale alle recenti vicende elettorali.
Il fatto è che ho una coda di editing lunga come la fame e pubblico adesso recensioni di cui ho effettuato le riprese 5 mesi fa.

La falesietta di Eno, roccia buona, chiodatura ottima, ambiente tranquillo, reso ancor più rilassante dalla colonna sonora del canto di cuculi e grilli e una storia che affonda in tempi remoti, merita un giro.
Poche le vie davvero facili.
Ma poche anche le vie davvero difficili.
L’ideale per una scampagnata nelle mezze stagioni o nelle assolate giornate invernali.

Skid Row – Virle Ovest – Rezzato (BS)

Sì, lo so.
Nel video dico “Est”; ma il titolo è “Ovest”.
Il fatto è che la paretina di Skid Row è nella sezione ovest dell’anfiteatro della cava di San Martino, ma è esposta a est.
Di qui l’inghippo.
Piccola e antica falesia di placca appoggiata, di recente risistemata da UISP Montagna, con 9 itinerari che in parte riprendono vecchie vie abbandonate.
Roccia buona (pur con qualche scaglia che suona a vuoto in alto), chiodatura da buona a ottima con impegno da S1 a occasionali S3, soste in parte artigianali.
Il muro sorge su terreno privato. Forse per questo è poco frequentato (e comunque da frequentare con discrezione).
Di un certo interesse per imparare a stare sui piedi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: