Essere autonomi nel 2020 – Conviene?

In questi anni molti opinionisti e non poche istituzioni suggeriscono il lavoro in proprio come una necessità e un’opportunità: una necessità perché il mondo del lavoro si sta facendo sempre più difficile e, nel caso si perda un’occupazione da dipendente, il lavoro autonomo può fare da ammortizzatore temporaneo; e un’opportunità perché un lavoro autonomo ben impostato può essere molto più vantaggioso in termini economici di un impiego da dipendenti.

In particolare la Commissione Europea, nella pagina che dedica al self-employment in relazione alla Strategia Europa 2020 (qui: ec.europa.eu), dichiara che l’autoimpiego aiuta a generare sviluppo inclusivo in quanto crea lavoro (ma no?), fa sì che lavoratori e organizzazioni acquisiscano maggiori competenze e aiuta le persone a rischio di esclusione a prendere parte attiva alla vita sociale ed economica.
E tutto questo senza fare debito pubblico, chiaro.

Sarà davvero così? Leggi tutto “Essere autonomi nel 2020 – Conviene?”

Danza Classica

Devi chiedere consiglio alla morte
e sbarazzarti delle maledette meschinerie
proprie degli uomini
che vivono
come se
la morte non dovesse mai toccarli.

Tu ti senti immortale;
e le decisioni di un uomo immortale
possono essere cancellate o rimpiante o messe in dubbio.
in un mondo in cui la morte è il cacciatore,
non c’è tempo per rimpianti o dubbi.
C’è solo il tempo per le decisioni.

Don Juan Matus

in C. Castaneda,
Viaggio a Ixtlan, Roma, Astrolabio, pp. 36.48

Quando affronto il nemico,
è come se penetrassi nelle tenebre.
Ma se tranquillizzo subito il mio spirito,
tutto diventa
come una notte
illuminata da una pallida luna.
Se attacco in quel momento,
so che non verrò colpito.

***

In verità, la vita umana è breve.
Meglio, dunque, fare le cose che ci piacciono.
In questo mondo,
che ha la stessa realtà del sogno,
è sciocco amareggiarsi
perché ci si limita
alle cose che non piacciono.

Questo principio, mal interpretato,
può tuttavia essere nocivo;
così ho deciso di non insegnarlo ai giovani.

Mi piace dormire.
In risposta alla situazione attuale del mondo,
credo che quanto ho di meglio da fare
è dormire

Yamamoto Tsunetomo,
Hagakure, Milano, Mondadori, 2001, pp. 179.132

1. Cunicoli gravi

Siamo sotto L1.
“Danza Classica” attacca a sinistra della “Michele Avanzi”, sul margine sx di una volta strapiombante.
Un camino lavorato a calcite sale insinuandosi in un tratto ben oltre la verticale.
Alla faccia del V+…
Parto con una certa fregola.
L’architettura a budello della roccia è particolare e chiama. Leggi tutto “Danza Classica”

Neve d’Autunno

Chiedo gentilmente a Sandro di ospitare un mio articolo sulla via che abbiamo salito insieme il 26 ottobre: Neve d’Autunno, parete San Paolo, Arco.
Tanto vedo che lui ancora non ha scritto nulla a riguardo; del resto nemmeno io in queste settimane ho avuto tempo di sedermi al pc e scrivere.
Una volta lo facevo sempre. Il lunedì mattina era dedicato a raccogliere foto e idee, e scrivere l’articolo per il mio blog, che ora giace nel dimenticatoio del web, da qualche parte, in un angolino. Leggi tutto “Neve d’Autunno”

Indietro tutta

1. Il project designing come gioco d’azzardo [not for climbers]

Un’attività imprenditoriale con un tasso di successo del 10% (cioè: hai 10 probabilità su 100 di portare a casa un finanziamento e quindi di essere pagato) è sensata?
O è attività più affine al poker, al gratta e vinci e simili? Leggi tutto “Indietro tutta”

Potpourri

E chi ha tempo di aggiornare, ormai?

Quando i finanziatori si metteranno d’accordo per non fissare le scadenze tutti lo stesso giorno, farò festa.

Nonostante la zampa d’oca offesa (e in via di ripresa), sono comunque riuscito a combinare qualcosa con Gianluca, in queste settimane.

Per le novità (e anche per altre vie salite da Gianluca con altri), segnalo il suo nuovo blog (web designer e social media specialist, come si dice in termini tecnici, Nicholas Ferrari): sullapuntadelledita.com, molto più aggiornato, accattivante e diretto del mio.

Quanto a me, riporto due brevi resoconti di salite delle scorse settimane, giusto per non dimenticarmi troppi particolari… Leggi tutto “Potpourri”

Zampe d’oca e buone prassi

Tra fisioterapia e best practices
In ogni caso rivolgetevi al vostro medico, eh? Leggi tutto “Zampe d’oca e buone prassi”

Via del Cristallo

“Il cristallo è simbolo della materia pura,
nascendo dalla luce e rimanendo a essa trasparente.”

H. Grill

Nessuno sa dove sei,
Se sei vicino o lontano,
Continua a brillare diamante pazzo
Impila strati su strati
E io ti raggiungerò laggiù.
Continua a brillare diamante pazzo
E ci crogioleremo all’ombra del trionfo di ieri,
E navigheremo sulla brezza d’acciaio.
Vieni ragazzino, vincitore e perdente,
Vieni, tu, cercatore nel profondo di verità e illusione e splendi!

Pink Floyd,
Shine On You Crazy Diamond,
Wish You Were Here

Si chiama Via del Cristallo perché, credo, nei pressi di S5, gli apritori hanno sikato un grande cristallo di rocca,
trovato chissà dove. Leggi tutto “Via del Cristallo”

La Presunta Via del Vecio

Aggiornamento lampo per una ripetizione altrettanto rapida in attesa delle varie riunioni di programmazione per l’avvio delle attività, di questa bella via di Grill a Dos Casina, ripetuta in questi giorni dopo essere finalmente riuscito a contenere il dolore al ginocchio sx grazie ad alcuni esercizi trovati in rete. Leggi tutto “La Presunta Via del Vecio”

Fake News

Un video su fake news, verifica controfattuale, percezione, ragione e verità, con alcuni esempi tratti da alpinismus e cambiamento climatico. Leggi tutto “Fake News”

Parole al Vento – Le regole

Ogni setting formativo che si rispetti la le sue regole per facilitare il confronto e il dibattito.

Nel video parlo di quelle che propongo per la rubrica “Parole al Vento”.